Lilli la rossa

  Era una micia un po’ magrolina, con il musetto a punta, sarà pesata due etti. Tuttavia si trattava di una vera e propria tigre in miniatura e non perdeva occasione per graffiare a più non posso. La sua sceneggiata preferita era questa: tu stavi tranquillo sul divano a farti gli affari tuoi, lei entrava nella stanza, si bloccava, cominciava … Continua a leggere